Barbatelle Cardinal

Quantità:
Prezzo unitario 3.99 € sconto 0 %
Prezzo: 3.99
IVA inclusa

[Tabella dei prezzi]

Descrizione Cardinal Barbatelle

È una delle migliori uve precoci rosse da tavola. 
Vitigno di grande vigoria con produzione abbondante e costante a maturazione precoce ( indicativamente tra il 5 e il 20 agosto).


Caratteristiche tecniche Cardinal

Origine:

Ottenuta nel 1939 da E. Snyder e F. Harmon della U.S. Horticoltural Field Station di Fresno, California, incrociando Regina Vigneti x Alphonse Lavallée.

Utilizzo

  • Tavola.
  • Succhi.

Caratteri ampelografici:

  • Germoglio ad apice espanso, glabro, verde-giallastro.
  • Foglioline apicali spiegate, verdi con sfumature bronzate, traslucide.
  • Foglia media, pentagonale allungata, tri-pentalobata, lembo liscio, ondulato, glabro.
  • Seno peziolare a U. Pagina inferiore glabra.

Grappolo: 

  • Cardinal presenta un grappolo abbastanza grande.
  • Cilindrico-conico, allungato.
  • Spargolo, qualche volta alato.

Acino

  • Colore Acino: Rosso
  • Acino mediogrande, rotondo o sub-rotondo;
  • Buccia mediamente spessa, pruinosa di colore rosso-violaceo non molto uniforme.
  • Polpa croccante, dolce, gradevole, a sapore neutro.

Caratteristiche fenologiche:

  • Epoca di germogliamento: medio-precoce.
  • Epoca di maturazione: medio-precoce.

Caratteristiche agronomiche:

  • Vigoria: buona.
  • Fertilità reale: 1,5.
  • Produzione: medio-elevata.
  • Peso grappolo: 500-600 g.
  • Peso acino: 7-9 g.
  • Vinaccioli: 2-3 per acino.
  • Tenore zuccherino: 15-16%.
  • Acidità totale: 5,6‰.
  • PH: 3,40.
  • Resistenza ai trasporti: discreta.

Allevamento e potatura:

  • Si adatta sia al tendone che al cordone speronato.
  • È necessario intervenire con adeguate potature verdi, spollonature e sfogliature per una più uniforme presa di colore.

Sensibilità alle malattie e alle avversità:

Sensibile a peronospora ed escoriosi.

Giudizio complessivo:

  • Per le sue buone caratteristiche è una delle migliori uve nere precoci.
  • Non molto buona è la resistenza ai trasporti ed ancor più sulla pianta: a maturazione va raccolta immediatamente.
  • È necessario evitare le irrigazioni eccessive per non incorrere nella rottura degli acini.

Cloni in moltiplicazione:

Inra-Entav 80.

Altre piante di vite: