Sauvignon Blanc

Quantità:
Prezzo unitario 3.99 € sconto 0 %
Prezzo: 3.99
IVA inclusa

[Tabella dei prezzi]

Sauvignon Blanc:

Origini

  • Vitigno originario della Gironda, nel bordolese della Francia, ha trovato diffusione un po’ ovunque nel mondo.
  • In Italia si coltiva principalmente in Veneto ed in Friuli Venezia Giulia. Recente è la sua diffusione nel Centro e Sud Italia.
  • Viene coltivato con successo anche in California, Australia e Nuova Zelanda. In Italia i migliori Sauvignon sono prodotti in Friuli e in Alto Adige, nella quasi totalità con affinamento in acciaio.

Caratteri ampelografici:

  • La varietà è costituita da biotipi diversi che si differenziano per la grandezza del grappolo e soprattutto per gli aromi dell’uva.
  • Germoglio ad apice espanso, biancastro.
  • Foglia di media grandezza, pentagonale, quinquelobata, con lembo molto ondulato e pagina inferiore tomentosa.
  • Seno peziolare a lira chiusa con bordi sovrapposti.

Caratteristiche del grappolo

Grappolo medio o piccolo, tronco-conico o cilindrico, spesso alato, compatto.

Caratteristiche dell'acino

  • Acino medio-grosso, sferoide, di colore giallo-verdastro.
  • Buccia di media consistenza.
  • Polpa consistente, dolce, di sapore aromatico.

Attitudini colturali:

  • Vitigno vigoroso con portamento della vegetazione fitto ed eretto.
  • Tralci ad internodo corto, provvisti di molte femminelle.
  • Si adatta ai diversi terreni purché non fertili, umidi ed eccessivamente clorosanti, possibilmente ben esposti, ed a climi tendenzialmente asciutti e temperati.

Allevamento e potatura:

  • Si adatta alle diverse forme di allevamento, con sesti d’impianto relativamente fitti.
  • Preferisce potature invernali medie o lunghe ed abbastanza ricche.
  • Nelle forme a controspalliera è indispensabile intervenire con operazioni di legatura e posizionamento dei tralci sia a mano che a macchina e così pure con potature a verde, indispensabili soprattutto prima dell’allegagione e della vendemmia.
  • Produzione: non elevata ma costante se si mantiene una vegetazione equilibrata attraverso accurate potature estive.

Fenologia

  • Epoca di germogliamento: medio-precoce.
  • Epoca di maturazione: media.

Sensibilità alle malattie e alle avversità:

  • Mediamente sensibile alle crittogame in generale ed alla botrite e al mal dell'esca in particolare.
  • Più sensibile agli insetti che si annidano nel folto della vegetazione per cui richiede potature verdi in epoche ben precise.
  • Sensibile ai freddi invernali e alle gelate tardive.

Potenziale enologico sauvignon blanc:

  • Sauvignon blanc dà un vino dal profumo aromatico, intenso ma delicato che ricorda il peperone giallo, di sapore asciutto, elegante, caldo e vellutato.
  • Normalmente viene vinificato in bianco assumendo un bel colore giallo paglierino con riflessi verdognoli.
  • Il suo utilizzo nel taglio porta ad interessanti miglioramenti di altri vini neutri.

Caratteristiche Vino Sauvignon:

  • Il vitigno Sauvignon dà un vino giallo paglierino più o meno carico.
  • Al naso è aromatico e caratteristico, con note floreali e fruttate.
  • In bocca è morbido e vellutato, con toni caldi, di corpo, fine, armonico e solitamente persistente.

Autorizzato regioni:

Abruzzo, Calabria, Emilia-Romagna, Lazio, Liguria,Lombardia, Marche, Molise,Piemonte, Sardegna, Sicilia,Toscana, Umbria.

Racomandato province:

Bari, Brindisi, Foggia,Gorizia, Lecce, Padova,Pordenone, Taranto,Trento, Treviso, Trieste,Venezia, Vicenza, Udine.

Cloni in moltiplicazione:

Cloni francesi: Inra-Entav 316.

Altre piante di vite: